fbpx

Un bicchiere di Gamay per conoscere i segreti dello Château d’Eclépens

Presso lo Château d’Eclépens, vi immergerete nel patrimonio e nella storia della viticoltura della regione vodese. François de Coulon vi parlerà della sua passione per i vini e vi racconterà molti aneddoti storici sul vino e sul suo famoso Cuvée d’Entrerôche.

Il Domaine du Château d’Eclépens, membro fondatore di Clos, Domaines & Châteaux, ha celebrato il suo 1200° anniversario nel 2014 e la più antica testimonianza scritta sui vitigni Mormont risale a 814 anni fa.

Allo Château d’Eclépens, la coltivazione è mista: noci, meli e peri completano la coltura della vite in agricoltura biologica.

François de Coulon ha rilevato la proprietà di famiglia nel 2010. Appassionato di storia, imprenditore nato, ha dato una nuova energia all’azienda, dinamizzando il modo di coltivare la vite. Sviluppa l’invecchiamento e l’utilizzo della barricaia, i terreni coltivati in agricoltura biologica, le piccole rese, le uve concentrate e soprattutto conservate con un’estrema dolcezza dalla nascita alla loro metamorfosi in vino.

Il Gamay, Cuvée d’Entrerôche, vino preferito di François Coulon

Tre quarti della produzione sono vini rossi, in particolare Gamay, Pinot Noir, Gamaret, Garanoir o Cabernet.

Se chiedete a François de Coulon qual è il suo vino preferito, vi risponderà in modo categorico: “Amo il Gamay! È un vitigno fruttato e va bene in botte.”

Il Gamay della tenuta, rimasto in barrique per 2 anni, è il Cuvée d’Entreroche, un omaggio al canale dal Rodano al Reno nei pressi del Castello.

Al momento di degustare il Cuvée d’Entrerôche, dite a François de Coulon che volete saperne di più sull’espressione “Être sur Soleure” (essere ubriaco fradicio).

Cosa fare prima o dopo una degustazione di vini presso lo Chateau d’Eclépens

Ci sono diverse passeggiate da fare nella zona di Eclépens. Francois Coulon vi raccomanda:

  • Una Passeggiata sul Mormont: per scoprire orchidee e cervi visitando il bosco di Jorat dal Giura e i resti del canale di Entrerôche.
  • Il Milieu du Monde a Pompaples: lanciate una moneta nella fontana che raggiungerà la Venoge, il Lago di Ginevra e il Rodano per finire il suo viaggio a Marsiglia o Amburgo.
  • La Tine de Conflens: incontro della Venoge e del Verdon in questa cascata. Una mecca turistica in epoca romantica.

Per non parlare dell’Abbazia di Romainmôtier, uno dei primi B & B; i clunisini erano dei precursori 😉

Potrete mangiare all’Auberge au Milieu du Monde dove soleva fermarsi Coco Chanel durante i suoi viaggi da Losannaa Parigi.

Eventi e accoglienza presso il Domaine du Château d’Eclépens

Matrimoni, degustazioni, eventi aziendali si svolgono tra aprile e settembre. Una tenda di 300 m2 nel maestoso giardino, sotto i platani centenari, può ospitare fino a 250 persone.

Per gruppi più piccoli, conferenze o formazioni, sono disponibili diverse sale.

Eventi annuali presso la tenuta:

  • Le Porte aperte dello Château, il primo fine settimana di settembre di ogni anno.
  • Le Cantine aperte vodesi per scoprire vino e giardini.
  • La Fiera del vino biologico svizzero
  • Vengono organizzate regolarmente varie passeggiate gastronomiche e pic-nic.

Certificato “Vaud Oenotourisme”, il Domaine du Château d’Eclépens apre la sua cantina alla vendita e alla degustazione il mercoledì dalle 9:00 alle 11:00 e il sabato dalle 10:00 a mezzogiorno.

In ogni caso, telefonate al signor Coulon che organizzerà per voi una visita personalizzata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
[10]
[10]
[10]
[10]
[11]
[11]
[11]
[11]
[12]
[12]
[12]
[12]
[13]
[13]
[13]
[13]
[14]
[14]
[14]
[14]
[15]
[15]
[15]
[15]
[10]
[10]
[10]
[10]
[11]
[11]
[11]
[11]
[12]
[12]
[12]
[12]
[13]
[13]
[13]
[13]
[14]
[14]
[14]
[14]
[15]
[15]
[15]
[15]
[10]
[10]
[10]
[10]
[11]
[11]
[11]
[11]
[12]
[12]
[12]
[12]
[13]
[13]
[13]
[13]
[14]
[14]
[14]
[14]
[15]
[15]
[15]
[15]
[10]
[10]
[10]
[10]
[11]
[11]
[11]
[11]
[12]
[12]
[12]
[12]
[13]
[13]
[13]
[13]
[14]
[14]
[14]
[14]
[15]
[15]
[15]
[15]