fbpx

Degustate alcuni vitigni molto originali alla Cave de Marterey a Bavois

cave de marterey bavois

Il Mara, il Galotta e il Divico sono vitigni poco comuni. Come vino bianco, troverete anche un Auxerrois di Pinot Bianco, un vino molto fruttato e considerato “elegante” da alcuni famosi sommelier. Approfittate di un’escursione tra Losanna e Yverdon-les-Bains, nelle Côtes de l’Orbe, per per venire a scoprire la Cave de Marterey.

La Cave de Marterey, membro di TERRAVIN, proviene da una tenuta mista di agricoltura e viticoltura a Bavois, nella regione delle Côtes de l’Orbe. I vigneti a conduzione familiare sono situati a Bavois e Montcherand.

La famiglia Martin ha iniziato la vinificazione nei primi anni 2000 per valorizzare le uve coltivate. Le prime bottiglie sono state di Gamay e Rosé de Gamay. Attualmente, tutta la loro produzione è vinificata presso la cantina di Bernard Gauthey ad Arnex-sur-Orbe.

Yves Martin ama sperimentare nuove varietà di uva. Scambia opinioni e discute con i suoi colleghi per identificare il vitigno più adatto a crescere sulle pendici di Bavois o a Montcherand. Ad esempio, scoprirete un Galotta, piuttosto raro nel Vaud, invecchiato in botti di rovere. Oppure il Divico, un vino molto potente: i Martin sono i primi nelle Côtes de l’Orbe ad aver piantato questo vitigno.

Il vino preferito della Cave de Marterey

Quando si chiede a Corinne e Yves Martin quale sia il loro vino preferito, il loro cuore oscilla tra il Mara e il Montchanoir, il loro assemblaggio Gamaret-Garanoir.

“Quando vogliamo farci piacere, prendiamo il Mara. È un vino rotondo, ha qualcosa in più. Lo beviamo in qualsiasi momento, va sempre bene. Anche con un bel pezzo di carne rossa”, dice la Signora Martin.

Alcune attività enoturistiche da fare con amici o familiari nei dintorni di Bavois e delle Côtes de l’Orbe

  • I circuiti ciclabili: la regione è relativamente pianeggiante, quindi è ideale per le passeggiate in bicicletta per tutti i livelli e desideri. Intorno a Mormond e vicino alla palude di Creux-de-Terre, in primavera potrete osservare magnifici narcisi.
  • Visitate l’azienda di biocosmetica Cocooning e il suo stabilimento, in gruppo, o in occasione delle porte aperte organizzate nel mese di giugno. 

E per mangiare nella regione:

Il ristorante Le Petit Corbeau a Chavornay: “È un piccolo ristorante gastronomico super buono, con una piccola sala accogliente. Il proprietario è giovane, ha molti meriti”, dice Corinne Martin. Vi consigliamo di prenotare il vostro tavolo.

Quando degustare i vini della Cave de Marterey

L’azienda vi accoglie ogni sabato mattina dalle 10.00 alle 12.00 o su appuntamento. Può ospitare fino a 30 persone nella sua cantina, permettendovi di fare una piccola sosta prima di prolungare la vostra visita della regione delle Côtes de l’Orbe.

Potrete anche scoprire i vini della Cave de Marterey in occasione delle cantine aperte cantonali. Il Signor e la Signora Martin partecipano inoltre alle Cantine aperte delle Côtes de l’Orbe che si tengono ogni anno il primo week-end di dicembre, così come al Mercatino di Natale di Yverdon.

Ci vediamo dunque il sabato mattina alla Cave de Marterey a Bavois o su appuntamento per una degustazione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
[10]
[10]
[10]
[10]
[11]
[11]
[11]
[11]
[12]
[12]
[12]
[12]
[13]
[13]
[13]
[13]
[14]
[14]
[14]
[14]
[15]
[15]
[15]
[15]
[10]
[10]
[10]
[10]
[11]
[11]
[11]
[11]
[12]
[12]
[12]
[12]
[13]
[13]
[13]
[13]
[14]
[14]
[14]
[14]
[15]
[15]
[15]
[15]
[10]
[10]
[10]
[10]
[11]
[11]
[11]
[11]
[12]
[12]
[12]
[12]
[13]
[13]
[13]
[13]
[14]
[14]
[14]
[14]
[15]
[15]
[15]
[15]
[10]
[10]
[10]
[10]
[11]
[11]
[11]
[11]
[12]
[12]
[12]
[12]
[13]
[13]
[13]
[13]
[14]
[14]
[14]
[14]
[15]
[15]
[15]
[15]