fbpx

Les Celliers de Sion: il primo Enoparco nel cuore del Vallese!

Celliers de Sion Oenoparc Valais

Abbiamo incontrato David Héritier e tutto il team di Les Celliers de Sion durante la nostra visita all’Enoparco. È stato un momento molto ricco di scoperte, che ci ha permesso di conoscere meglio i vini del Vallese e fare ottime degustazioni.

Les Celliers de Sion sono stati creati nel 1992 da Bonvin 1858 e Philippe Varone. Il loro obiettivo era quello di unirsi per essere più forti. Avevano tra le mani degli ottimi strumenti di produzione, ma mancava loro la capacità di accogliere per essere più vicini ai clienti e alle aziende. Poi, il tempo è passato, il mercato si è evoluto ed è quindi nata questa struttura ricettiva di qualità nelle vicinanze delle maison Bonvin e Varone, ai piedi del vigneto di Clavau.

Les Celliers de Sion ha dato vita al primo Enoparco, nel cuore del Vallese, in una cornice degna della Città del Vino di Bordeaux.

Un edificio idilliaco, sostenibile, che si fonde con i vigneti

L’edificio di Les Celliers de Sion è stato pensato per sposare i muri a secco in pietra con la sua copertura in acciaio inossidabile spazzolato. Incarna un ideale di durabilità con i suoi pannelli fotovoltaici e un sistema di raffreddamento ad aria che utilizza acqua proveniente dalla falda freatica.

Parliamo dei vini di Les Cellier de Sion

Per David Héritier, tra tutti i vini della gamma Bonvin e Varone la scelta è difficile, ma ha un debole per un vitigno in particolare: il Cornalin. E come “vino di tutti i giorni”, da buon vallese, ci risponde: il Fendant.

Ci confessa di essere un epicureo. Per le Feste di fine anno, o per concedersi uno sfizio, a Natale come in qualsiasi altro momento, opterà per una vendemmia Bonvin 1858 o per lo Stricto Sensus di Varone, che sono semplicemente eccezionali.

Dove dormire e mangiare vicino a Les Celliers de Sion?

Nella città di Sion, David Héritier vi consiglia l’Hôtel Elite o il Castel e un po’ più lontano, uscendo da Les Celliers in direzione di Sierre, l’Hôtel des Vignes a Uvrier.

La vostra visita dell’Enoparco di Les Celliers de Sion

Durante tutto l’anno, un film di Fabien Valour e delle illustrazioni di Louiza Becquelin sul territorio e sui vini vi aspettano all’interno dell’Enoparco. Potrete esplorare questo spazio di libertà a vostro ritmo, tra multimedialità, spazi di degustazione, prodotti locali e una cantina di barrique.

Nelle belle giornate, fino all’autunno, 5-6 partenze al giorno dal venerdì alla domenica aspettano solo voi per farvi scoprire:

  • La Guérite Brûlefer
  • La Guérite Clos du Château
  • Il Cube
  • La Guérite d’Uvrier

Le passeggiate si svolgono in piccoli gruppi. Se siete in compagnia di amici o altri turisti, l’Enoparco vi offre anche la possibilità di organizzare un’escursione con una guida.

Avrete, naturalmente, l’opportunità di degustare ottimi vini o richiedere l’organizzazione di un atelier di degustazione per la vostra azienda, i vostri clienti, la vostra famiglia o i vostri amici.

Contattate subito il team di Les Celliers de Sion e visitate l’Enoparco!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
[10]
[10]
[10]
[10]
[11]
[11]
[11]
[11]
[12]
[12]
[12]
[12]
[13]
[13]
[13]
[13]
[14]
[14]
[14]
[14]
[15]
[15]
[15]
[15]
[10]
[10]
[10]
[10]
[11]
[11]
[11]
[11]
[12]
[12]
[12]
[12]
[13]
[13]
[13]
[13]
[14]
[14]
[14]
[14]
[15]
[15]
[15]
[15]
[10]
[10]
[10]
[10]
[11]
[11]
[11]
[11]
[12]
[12]
[12]
[12]
[13]
[13]
[13]
[13]
[14]
[14]
[14]
[14]
[15]
[15]
[15]
[15]
[10]
[10]
[10]
[10]
[11]
[11]
[11]
[11]
[12]
[12]
[12]
[12]
[13]
[13]
[13]
[13]
[14]
[14]
[14]
[14]
[15]
[15]
[15]
[15]