fbpx

Cantine aperte e mercatino di Natale: il meglio del Château des Bois

Fatevi un giro al Château des Bois, sotto la vecchia quercia, con un buon bicchiere di vino, alla scoperta dei vini e delle bellezze della regione di Satigny.

Bisogna ammettere che il nostro mestiere è meraviglioso: abbiamo l’opportunità di visitare luoghi magici, come il Domaine du Château des Bois, a Satigny.

Sylvie van Berchem e Nicolas Seiler ci attendono davanti a questo castello del 1631, con la fattoria ristrutturata dopo il passaggio dell’uragano Lothar e dopo l’incendio scoppiato all’inizio degli anni 2000.

Fin dalle loro prime parole vi sentirete perfettamente a vostro agio, con la cadenza rilassata di Nicolas che si intona perfettamente alla passione di Sylvie.

Alla scoperta del Château des Bois

La tenuta si estende per 117 ettari suddivisi tra grandi appezzamenti coltivati, boschi e vigneti. Prendetevi un po’ di tempo per respirare, tra le maestose querce di quasi 300 anni, fate qualche passo nella corte e immergetevi nella vigna da cui nascono i dodici vini della tenuta.

5 bianchi, 4 rossi, un rosé, un vino dolce e uno secco formano la gamma del castello. Hanno tutti dei nomi che vi faranno ballare e sognare di essere nella lista degli invitati al ballo del castello. Il palato si entusiasmerà al gusto del Demoiselles e del Carnet de Bal, prima di volteggiare negli aromi del legno del Chiens, dell’Émilie o del Songes.

Il Bois des Chiens: il preferito di Nicolas

Questo assemblaggio di cabernet sauvignon, gamaret e garanoir affinato per 10 mesi in botti di rovere è il suo preferito. Corposo e fruttato, è un rosso che si sposa perfettamente con le carni, come l’arrosto o il filetto di manzo Galloway della tenuta.

Gli eventi da non perdere, al castello

Le giornate delle cantine aperte, ogni anno a fine maggio. Immaginate una grande festa in cui tutti nel castello si danno da fare per organizzare una grigliata, le famose patate novelle rosolate da degustare con il pinot nero, i dolci fatti in casa che si abbinano perfettamente a un vino dolce, mentre tutti siedono tranquillamente per il grande pic-nic intorno al castello.

Il mercatino di Natale a invito: l’occasione perfetta per scoprire l’artigianato locale e i vini della tenuta, divertendosi a fare gli acquisti natalizi con i loro bellissimi pacchetti.

Le degustazioni e i ricevimenti al Château des Bois

La tenuta dispone di quattro spazi per ospitarvi e soddisfare i desideri dei visitatori: la sala grande è perfetta per eventi di gala e concerti, proprio come nei vostri sogni di principessa – o di principe, mi scusino i signori 🙂 Alcune aziende scelgono di venire a lavorare qui, fuori dal tempo e lontano dal frastuono quotidiano.

L’orangerie: al piano terra, con vista sul giardino, in estate permette di passare facilmente dall’interno all’esterno. In inverno questo spazio è arricchito dalle decorazioni degli aranci e degli allori del giardino, che creano una splendida atmosfera con il fuoco del camino.

La cantina e il carnotzet accolgono piccoli gruppi per una confortevole degustazione in un mondo completamente nuovo.

Sylvie van Berchem e Nicolas Seiler vi accoglieranno con il loro sorriso genuino e invitante, in tedesco, in inglese e anche in spagnolo.

Contattateli prima di andare a trovarli, per essere certi che siano in casa e che vi accolgano al meglio! à Link al modulo di contatto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
[10]
[10]
[10]
[10]
[11]
[11]
[11]
[11]
[12]
[12]
[12]
[12]
[13]
[13]
[13]
[13]
[14]
[14]
[14]
[14]
[15]
[15]
[15]
[15]
[10]
[10]
[10]
[10]
[11]
[11]
[11]
[11]
[12]
[12]
[12]
[12]
[13]
[13]
[13]
[13]
[14]
[14]
[14]
[14]
[15]
[15]
[15]
[15]
[10]
[10]
[10]
[10]
[11]
[11]
[11]
[11]
[12]
[12]
[12]
[12]
[13]
[13]
[13]
[13]
[14]
[14]
[14]
[14]
[15]
[15]
[15]
[15]
[10]
[10]
[10]
[10]
[11]
[11]
[11]
[11]
[12]
[12]
[12]
[12]
[13]
[13]
[13]
[13]
[14]
[14]
[14]
[14]
[15]
[15]
[15]
[15]